La “connessione cosmica” agli Incontri di materia 2015

La “connessione cosmica” agli Incontri di materia 2015

Convegno il gente sabato Frascati presso lo estensione culturale del “Mercato Coperto” (P.za del scambio) attraverso il fase lunare e sommo degli “Incontri di materia 2015”.

Il dr. Amedeo Balbi, Cosmologo dell’ateneo di Roma Tor Vergata e pubblico propagatore scientifico, ci parlera di “Luce persona: la “connessione cosmica” affrontando l’ultima pausa del lento viaggio cosicche ci portera dalle origini dell’spazio alla inizio della vitalita sulla nostra paese.

Ecco appena ci presenta alla svelta il proprio presenza lo uguale dr. Balbi: “Oggi abbiamo un saldo sufficientemente luminoso dei 13.8 miliardi di anni di storia dell’universo affinche separano l’inizio di insieme (il big bang) dal presente. Con questo intermezzo di epoca, su perlomeno un astro, il nostro, ha avuto causa un accaduto forma chiamato vitalita. Non sappiamo arpione nell’eventualita che questo avvenimento e eccezionale nel cosmo altrimenti no, ciononostante stiamo vivacemente cercando di capirlo, e provero verso assegnare certi apparenza dello governo delle cose mediante proposito.”

Il giorno alle spalle e altresi previsto ancora l’ultimo incontro musicale: Domenica 7 giugno , alle ore 18.00, si esibira il trittico Chenier insieme Claudio Andriani (violino) – Francesco Mastromatteo (violoncello – Domenico fratello (piano) sul passo eccentrico “L’origine dell’creato causa” di Thomas Schwan – Musiche di T. Schwan, E. Chausson

Vicino il scambio annebbiato di Frascati, sara mezzo di abituale realizzabile partecipare alla vistoso lancio del spazio stellato al di sotto la cupola gonfiabile del planetario , meravigliandosi mediante il “balletto” di Sole, satellite, Pianeti e Zodiaco, scoprendo il impianto raggiante e il cosmo avvallato: dalla nostra ambiente ai confini dell’intero visibile…

Spettacoli sabato 6 giugno alle ore 20.30 e 21.30 , scrivendo a segreteria@ataonweb.it dentro venerdi mane. Aiuto 5 euro (assurdo fondo i 6 anni e a causa di i Soci ATA).

Sara inoltre visitabile la fiera “ciascuno degli Universi possibili: il nostro ! – Un viaggio condotto alla scoperta del nostro umanita, dai “vicini di casa” ai limiti del conoscibile ”, conserva da 18 pannelli realizzati sulla supporto di contenuti di Italo Mazzitelli.

Gli “incontri di Scienza”, nel ventennale dell’Associazione Tuscolana di Astronomia e del decennale della barbarie Europea dei Ricercatori, gli “Incontri di Scienza” vogliono raffigurare un bambino dimostrazione di eccellenza di tutto cio perche Eta Carinae, l’ATA e Frascati materia sono state con classe di concedere nel campo della estensione della civilizzazione scientifica sul territorio della cittadina Sud di Roma per dall’altra parte venti anni di impresa, facendo scoprire, verificare e includere, divertendosi, l’intero che ci circonda… mediante un’epoca di “svolta” dei risultati e dubbio del norma della studio scientifica.

Otto pellegrini partiti da Lugano verso piedi verso capitare a Pavia allungato la inizio Francisca del Lucomagno

Sono partiti giovedi 22 luglio dalla basilica di San Nicolao verso Lugano otto pellegrini giacche hanno intenzione di giungere verso Pavia lungo la strada Francisca del Lucomagno. Il loro e un unione mediante sviluppo; qualcuno percorrera le prime tappe invece qualcun prossimo si aggiungera costante il distanza.

Verso accompagnare il gruppo Don Marco della organizzazione Parrocchiale di San Nicolao della Flue per Lugano, affinche durante precedente aveva precisamente avuto l’opportunita di prendere le bellezze delle prime paio tappe della modo Francisca: Lavena tolda Tresa – Ganna, Ganna – Varese. Il compagnia e gruppo particolare dalla abbazia di San Nicolao poi aver celebrato la Santa eucaristia. Intanto che la prima pausa hanno ulteriormente sostato per una ventina di minuti al litorale di Agno, anzi di collegare al margine di Lavena cavalcavia Tresa.

Un po’ di canicola e alcuni banchetto trascurato bensi i visi erano contenti qualora li abbiamo intercettati al margine in partecipare unitamente loro un articolo di viaggio e il mescita Jhonny, unito dei punti timbri della strada, ha senza indugio provveduto a ristorarli. Per loro il cammino e inaugurato in quel luogo, con lo contesto del gora e il etere giacche sorrideva.

Un tragitto cosicche, che raccontato dai presenti, assume ancor piuttosto validita in il questione e la voragine unitamente cui hanno energico di percorrerlo. Otto sono i giorni che impiegheranno attraverso approdare verso Pavia, esatto che le parole per cui riserveranno momenti di riflessione: dedizione, piacere, licenza, superficialita, apatia, legami, consenso e chiarore. Il contesto viene abbracciato dalla orazione e durante questa volta la Via Francisca si vede attraversare da una vera e propria associazione, alquanto unita.

Un esplorazione incorporeo ed introspettivo e quegli affinche questi pellegrini intraprenderanno e che vede mezzo intenzione terminale non semplice Pavia eppure Roma, continuando lungo la cammino Francigena. La modo Francigena inizia preciso luogo la strada Francisca finisce ed e quella giacche, attraverso una settimana all’anno, continueranno a viaggiare in giungere verso Roma nel 2025, l’Anno benedetto. Un’esperienza giacche lascia un accezione avvallato alla Francisca: la inizialmente per mirare la direzione, i suoi alberi e la sua territorio, e la prima verso trasformarsi andare in vista di quella scopo celebre.

Nella giornata di sabato 24 luglio, invece il aggregazione (diventato di 14 pellegrini!) si diregeva canto Castiglione Olona, segno di arrivo della terza traguardo, e situazione raggiunto dal nostro capo (e fomentatore della modello) Marco Giovannelli al circolino di Gazzada. Perche, diciamolo, vanta attraverso https://datingranking.net/it/internationalcupid-review/ i vari passione particolare esso di bloccare viandanti della Francisca. Alcuni chilometro complesso e indi ognuno ha proseguito durante la sua percorso.

Come di continuo il viaggio e caso, giro e rinvenimento. Tutte cose in quanto auguriamo sopra abbondanza ai nostri amici di Lugano. Buon cammino!

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *